La Tua Colf è a posto? Ecco come verificarlo

By | dicembre 11, 2016

colfincasa bilancio di fine annoLA TUA COLF O BADANTE E’ VERAMENTE A POSTO?

A fine anno si tira una riga e si fa un bilancio di come è andata nell’anno ormai passato.

Cosa è andato bene e cosa invece no. Di solito su fa un bell’elenco dei problemi che sono emersi e delle belle cose che si è raggiunto.

Però c’è sempre una cosa che viene sottovalutata: la valutazione dei problemi che potrebbero esplodere da un momento all’altro.

Di cosa parlo?

Di tutte quelle cose che, in fondo sappiamo, non abbiamo costruito bene o su basi solide e rischiano di crollare al minimo scricchiolio.

Per te, mi riferisco a quei rapporti di lavoro con colf o badanti (anche se hai la babysitter è la stessa cosa) che sono nati e sono gestiti in maniera non corretta.

Hai una bomba ad orologeria sotto al culo?

colf badanti colfincasa bombaPerdonami il francesismo… ma voglio solo chiederti: hai valutato e sei consapevole di quello che stai rischiando a tenere la domestica… non proprio in regola?

Lo so che non sono affari miei… ma vorrei che tu, quando avrai terminato di leggere questo breve post, saprai come fare a capire e valutare cosa stai rischiando nel rapporto con la tua colf o badante.

Per far ciò procediamo con una veloce auto-analisi.

Cerca di dare risposta a queste domande.

  1. Prendi il contrattino della tua governante, colf, badante e guarda un po’, cosa c’è scritto. Che orario di lavoro c’è scritto, il livello di retribuzione, il contratto collettivo a cui fate riferimento, se avete previsto la convivenza, come viene pagata la tredicesima, il trattamento di fine rapporto …. insomma appuntati tutto. Alla fine di quest’analisi devi conoscere il contratto quasi a memoria.
  2. Poi tira fuori il tuo quadernino o il tuo blocco appunti o la tua cartellina dei fogli in cui ti segni le ore che ha fatto. Guarda nel calendario, ha lavorato la domenica? I festivi? La notte? (NON MENTIRE!).
  3. Ora prendi fuori la busta paga. Se non l’hai, guarda quanto stai pagando la tua colf o badante. Poi controlla bene cosa prevede il contratto collettivo. La stai pagando bene e correttamente?
  4. Stai versando i contributi sulle ore giuste?

Se stai pagando tutto. Sei a posto.

Altrimenti, se stai facendo il furbo… ricorda che sei su una vera e propria Bomba ad Orologeria.

Non mi credi? Leggi un po’ questo mio post “Colf E Badanti: Stop Fuori Busta” cliccando qui sopra [cliccaqui]

 

Prendere la decisione giusta: per la tua colf o badante che cosa vuoi fare?

Se sei arrivato fin qui hai capito che forse qualcosa non va…e allora nella tua testa sicuramente si aggireranno queste probabili soluzioni:

-faccio da solo, cosa ci vuole a sistemare o gestire una donna delle pulizie?

-mi rivolgo al mio cugino “colffaidateso’tuttoio ” che sa fare tutto

-vado dal patronato o dal consulente-medio

-trovo l’esperto di lavoro domestico che sta dalla parte del padrone di casa

-scappo ai caraibi😊

-faccio finta di niente e tiro avanti così..poi si vedrà…

Ora ti chiedo, seriamente, in una scala da Zero a Dieci che punteggio daresti alle soluzioni che ti girano in testa? E a quale ti affideresti?colfincasa esercizi

Prova a fare l’esercizio, dai il punteggio alle varie soluzioni. Dal più basso al più alto. Il punteggio più alto dallo alla soluzione che reputi la migliore, il più basso a quella peggiore. Punteggi da 10 a 0.

SOLUZIONI PUNTEGGIO
FACCIO DA SOLO
MI RIVOLGO AL CUGINO “COLFAIDATESOTUTTOIO”
VADO DAL PATRONATO O DAL CONSULENTE MEDIO
TROVO L’ESPERTO CHE STA DALLA MIA PARTE
FACCIO FINTA DI NULLA E SPERO IN DIO

Bene ora non devi far altro di scegliere la soluzione che ha totalizzato il punteggio più alto.

L’hai evidenziata? Ti è chiara?

..Bene

..e ora AGISCI!

Se (come spero) devi cercare l’esperto che sta dalla tua parte e vuole fare le cose correttamente per salvarti le chiappe allora non devi far altro che cliccare qui…e mandarmi una mail.

Ti contatterò subito, per capire di cosa hai bisogno, senza impegno da parte tua.

BUON NATALE e sii padrone in casa tua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *